3 strumenti digital per i business della ristorazione

Promuovere un ristorante e migliorare le performance del tuo business ti sembra semplice, vero? Qualche fotografia pubblicata su Instagram, l’invito di un foodie particolarmente influente, un po’ di recensioni su Facebook da parte dei clienti, un pizzico di customer care tramite Tripadvisor.

C’è un piccolo particolare, però, che ti sfugge in questa visione idilliaca della tua strategia di marketing: la concorrenza tra ristoranti, oggi, è davvero spietata.

Si dovrà puntare su una strategia integrata, che parta dal web per arrivare fino allo strumento di marketing più importante.

1. Instagram Stories, l’alleato dello storytelling per migliorare le performance di un ristorante

 

Perché le Instagram Stories sono un ottimo alleato per un ristorante?

Perché sono perfette per mettere in mostra cibo appetitoso, stile del locale e dettagli, permettendo di porre l’accento su un menu o su una promozione ogni giorno differente dedicata ai follower sul social network.

Grazie alle Storie di Instagram è possibile pubblicare foto personalizzate con filtri, sticker o disegni, oltre a poter inserire link cliccabili e taggare altri profili.

La possibilità più importante è quella di comunicare con i clienti in modo autentico, attraverso lo storytelling. Raccontare il dietro le quinte della cucina ad esempio, o la scelta dei prodotti prima della preparazione, può essere un’ottima via per entrare in relazione con gli utenti, farsi conoscere da un punto di vista meno formale e magari svelare un po’ della magia nascosta dietro la perfetta immagine dell’impiattamento, coinvolgendo l’intero staff o addirittura gli stessi clienti.

2. Mobile App, punta tutto sul proximity marketing

 

Il 2017 sarà definitivamente l’anno del proximity marketing, grazie alla crescita esponenziale del traffico da mobile, che deve condizionare qualsiasi futura strategia di business.

Gli smartphone ci hanno già condotti verso nuovi comportamenti di acquisto e le piccole e medie imprese e i local business devono tentare di stare al passo coi tempi. Potrebbe sembrarti davvero difficile, ma questo non significa necessariamente dover assumere un programmatore o dover ipotizzare sconsiderati investimenti in tecnologia.

 

3. Localized Facebook Ads, tutto il potere del classico flyer ma in formato digitale

 

Ora che hai deciso di puntare la tua promozione su una strategia di digital marketing dovrai cominciare a valutare anche forme di annunci differenti rispetto al tradizionale volantino da imbucare nella cassetta delle lettere dei tuoi concittadini.

La soluzione più adatta al tuo ristorante è proprio a portata di clic. Si tratta dei Localized Ads di Facebook, un formato di annuncio che Facebook consente di indirizzare a cerchie geograficamente ristrette di utenti. Puoi targetizzare l’inserzione circoscrivendola esclusivamente alla tua città o addirittura ad un singolo quartiere, raggiungendo in modo più semplice e sicuro proprio quelle persone che potrebbero essere interessate alla tua attività.

Perché i Localized Facebook Ads sono un ottimo alleato per un ristorante?

Grazie alle inserzioni localizzate potrai promuovere offerte puntando sulla vicinanza del tuo locale agli utenti e aggiungere altre utili indicazioni per raggiungerti.

Non spenderai più cifre indefinite in campagne pay per clic sparando nel mucchio, ma indirizzerai la tua pubblicità proprio a quelle persone che potrebbero passare davanti al tuo ristorante e sbirciarne il menu.

I Facebook Localized Ads ti consentono di aumentare la notorietà nei dintorni e di aggiungere mappe e pulsanti per farti contattare direttamente o per ricevere indicazioni stradali per raggiungerti: attirerai nuovi clienti e aumenterai il numero di coperti serviti ogni giorno.

Seguici su facebook

Notizie da: ninjamarketing.it

Lascia un commento